News

Concordato preventivo c.d.

Concordato preventivo c.d. "in bianco" con contestuale richiesta di concessione di misure protettive erga omnes: accolta la domanda proposta da una società pordenonese

Santini Sette Studio Legale ha assistito una società in liquidazione nel deposito di un ricorso ex artt. 44 e 40 D.L.vo 12 gennaio 2019, n. 14 (Nuovo Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza) per l’acceso a uno strumento di regolazione della crisi e dell’insolvenza con riserva di deposito di documentazione (concordato preventivo c.d. “in bianco”) e contestuale richiesta di concessione di misure protettive.

Il Tribunale di Pordenone ha fissato in sessanta giorni il termine ai fini del deposito della proposta di concordato preventivo oppure della domanda di omologazione degli accordi di ristrutturazione dei debiti oppure della domanda di omologazione del piano di ristrutturazione e ha nominato un noto professionista della zona quale Commissario giudiziale.

Il Tribunale ha altresì confermato l’applicazione delle misure protettive previste dall’art. 54, comma secondo, primo e secondo periodo, del CCII, disponendo:

1) che dalla data della pubblicazione della domanda prenotativa nel registro delle imprese i creditori non possono iniziare o proseguire azioni esecutiva e cautelari sul patrimonio o sui beni del debitore e sui diritti con i quali viene esercitata l’attività d’impresa;

2) che dalla stessa data le prescrizioni rimangono sospese, le decadenze non si verificano e la sentenza di apertura della liquidazione giudiziale o di accertamento dello stato di insolvenza non può essere pronunciata;

3) che tali misure avranno la durata di giorni 120 dalla pubblicazione della domanda nel registro delle imprese.

La pronuncia, in particolare, ha accolto la richiesta formulata dalla società di applicazione di misure protettive erga omnes, ossia verso tutti coloro che hanno assunto o potrebbero assumere iniziative che, mediante la richiesta di conferma avanzata con il ricorso, si vuole che vengano inibite.

La pratica è seguita dall'Avv. Francesco Santini fondatore dello Studio, unitamente alla collaboratrice Avv. Mariateresa Piovan.

Santini Sette Studio Legale
Linkedin